Rina Compagnoni

Padre Luigi Azzoni, un missionario mandellese in Cina

Quaderno n°3

ACML

Ottobre 2009 (Esaurito)

 

Nel 2009, sollecitata da una lettera del missionario mandellese Padre Mario Marazzi, l’autrice si è attivata per ricercare documenti e ricostruire il vissuto in Cina di due nostri missionari mandellesi, realizzando, in collaborazione con l'Archivio, questo quaderno.

Si tratta di Mons. Giovanni Battista Zucchi, dell’Ordine Frati Minori, nato a Mandello nel 1725 e morto in Cina nel 1804 (a cui è poi stata dedicata una targa nella Via a lui intitolata) e di Padre Luigi Azzoni, nato a Molina – allora Comune di Rongio, ora Mandello del Lario - il 28.06.1872 e morto giovanissimo (non ancora ventisettenne) in Cina, nella provincia di Henan, il 7.2.1899. Mentre a Mons. Zucchi è ampiamente ricordato da Vincenzo Zucchi nel suo Oppidum Mandelli, Padre Luigi Azzoni è pressoché sconosciuto ai mandellesi di oggi, pur avendo, nella brevissima esistenza, lasciato un forte rimpianto nei suoi contemporanei. L’Archivio Comunale Memoria Locale ha voluto ricordarlo con questo suo 3° quaderno.